• If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Work with all your cloud files (Drive, Dropbox, and Slack and Gmail attachments) and documents (Google Docs, Sheets, and Notion) in one place. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

OutdoorTrainingBarCamp02

Page history last edited by Luigi Mengato 11 years, 8 months ago

 

Cos'è un BarCamp

Elaborato da http://it.wikipedia.org/wiki/BarCamp

BarCamp e’ una nonconferenza [....] che nasce dal desiderio delle persone di condividere e apprendere in un ambiente aperto e libero. Il BarCamp è una non-conferenza collaborativa, dove chiunque può “salire in cattedra”, proporre un argomento e parlarne agli altri, con lo scopo di favorire il libero pensiero, la curiosità, la divulgazione e la diffusione delle tematiche trattate. Una non conferenza (unconference) il cui tema di discussione è deciso dai partecipanti piuttosto che prestabilito in anticipo dagli organizzatori, una riunione aperta i cui contenuti vengono proposti dai partecipanti stessi. 

 

L'Outdoor Training BarCamp

"Le parole insegnano, gli esempi trascinano.

Solo i fatti danno credibilità alle parole"

S. Agostino

L'Outdoor Training BarCamp è la prima non-conferenza in Italia sulla formazione esperienziale Outdoor. Le teorie di apprendimento degli adulti più utilizzate nella formazione evidenziano come senza un adeguato ancoraggio alla vita reale delle persone non possa essere raggiunto un apprendimento vero, sufficiente e persistente. Tra le nuove strade formative la formazione esperienziale Outdoor rappresenta sicuramente una delle metodologie più efficaci ed efficienti. Si tratta di percorsi formativi svolti nella natura ed all’aria aperta, in cui i partecipanti, incontrandosi fuori dai ruoli e dai contesti organizzativi consolidati e rigidi, vivono un’esperienza d’apprendimento emotivamente coinvolgente, affrontando attività e situazioni nuove e spesso impreviste. Ai momenti di azione, vengono affiancati momenti di valutazione in aula per riflettere sulle esperienze vissute, sviluppando così le competenze target e le capacità di apprendere dall’esperienza.

 

L'outdoor aggiunge ai punti di forza della formazione esperienziale (coinvolgimento, apprendimento attraverso l'esperienza, divertimento, libertà di elaborazione) un potente agente catalizzatore dei processi: la natura. Immersi nella natura siamo portati ad appianare le differenze, a dimenticare ruoli e gerarchie, a rinunciare almeno in parte alla nostra immagine sociale, a vedere tutto da una prospttiva diversa. 

I nostri corpi e la nostra mente, a contatto con la natura (terra, aria, acqua, vegetazione), entrano in uno stato di maggior rilassatezza ed apertura.. Insomma nella natura ci è più facile cogliere in profondità ciò che è veramente importante.

“Andai nei boschi perché desideravo vivere con saggezza, per affrontare solo i fatti essenziali della vita

e per vedere se non fossi capace di imparare quanto essa aveva da insegnarmi e per non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto.”

 

Henry David Thoreau “Walden ovvero vita nei boschi” 

 

Quando

L'OutdoorTrainingBarCamp è in programma  si è svolto il 26 e 27 marzo 2010 .... continua su NingOutdoorTrainingBarCamp 

 

Dove

L'evento si terrà presso l'Abbazia di Praglia via Abbazia di Praglia, 16 - 35037 Teolo (Padova):

 

Per ulteriori informazioni sull'Abbazia di Praglia: http://www.praglia.it/index1.htm

 

Obiettivi dell'incontro

 

  • presentare, provare esperienze di apprendimento; 

  • favorire il libero pensiero, la curiosità, la divulgazione e la diffusione delle tematiche inerenti alla formazione esperienziale;

  • creare e consolidare relazioni tra le figure che operano e/o fruiscono della formazione esperienziale;

  • condividere metodologie e strumenti per la progettazione e la realizzazione di percorsi formativi Outdoor;

  • coinvolgere diverse figure del mondo della formazione (incluso i referenti aziendali).

 

Destinatari

L'evento è aperto a formatori, consulenti, persone interessate alla formazione esperienziale e all'outdoor training, referenti aziendali e responsabili delle Risorse umane.

 

Programma

Il Programma dell'evento viene liberamente e costantemente sviluppato da chiunque dimostri interesse alla partecipazione ed all'organizzazione del BarCamp; per questo il Programma sarà in continua evoluzione fino al giorno prima dell'evento. Per rimanere costantemente aggiornati sullo sviluppo del Programma vi consigliamo di ricevere gli aggiornamenti e le modifiche via e-mail iscrivendovi al seguente servizio: Subscribe to OutdoorTrainingBarCamp02 by Email (il servizio ha frequenza giornaliera).

Per chi utilizza un Feed Reader, il link di iscrizione è il seguente: http://feeds.feedburner.com/ OutdoorTrainingBarcamp02 

 

Interventi proposti

Di seguito la tabella degli interventi proposti:

 

  Trainer Titolo Descrizione Tempo necessario Attrezzatura n° partecipanti max
1 Massimo Borgatti  Night Walking 

Camminare è da sempre una metafora della vita. Camminare al buio è forse oggi una metafora ancor più attuale..

Quanta strada abbiamo percorso nelle nostre vite, senza avere la piena visione della via da percorrere? Non è forse stato sufficiente fare un passo alla volta, anche piccolo, purchè nella giusta direzione?

Camminare al buio in un bosco condensa in pochi minuti tutte le sensazioni di una vita: ci permette di osservare quali ostacoli stanno fuori e quali dentro di noi, ci consente di entrare in contatto con la parte profonda di noi o di osservare come evitiamo di farlo, ci obbliga a focalizzarci su un obiettivo e a dare il giusto peso ai soli dettagli rilevanti..

Al termine, per chi non resterà perduto nel bosco, un falò e buon vino per scaldarci e condividere le sensazioni vissute.
2 ore  Attività Outdoor   30
2 Luigi Mengato   Cooking Trapper 

Uno Staff di cuochi può essere facilmente paragonato ad un Team di lavoro aziendale.

In comune hanno:

- organizzazione di risorse e conoscenze;

- pianificazione e gestione del tempo a disposizione;

- collaborazione e condivisione nell'ottica del raggiungimento di specifici Obiettivi finali.

Cucinare è un ottima metafora per fare esercizio di TeamWork; se poi la cucina è rappresentata da un fuoco in mezzo ad un prato e poco altro .... diventa Problem Solving. 

2 ore   Attività Outdoor   20 partecipanti 
3

Valentina Vinotti

Antonella Fabris

Le virtù invisibili del rispetto

 

Quando in un'organizzazione il riconoscimento non ha una piena diffusione si crea una carenza di rispetto, come se fosse una merce troppo preziosa per essere distribuita a tutti.

Ma il rispetto è un valore che non costa nulla.

Allora perché continuiamo, spesso inconsapevolmente, ad alimentare questa carestia?

Una breve presentazione teorica e un esperimento a sorpresa in cui natura e immaginazione saranno le nostre linee guida  potranno aiutarci a risolvere il quesito .

 

1 ora circa

Attività Outdoor

20 partecipanti

4

Massimo Borgatti

Energizzare il corpo (tra una attività e l'altra)

Una delle chiavi di efficacia dell'attività outdoor è quella di coinvolgere il fisico nel processo di esperienza e di apprendimento.

Se è vero che tutto è energia, allora anche i nostri pensieri, le nostre emozioni e i nostri corpi lo sono. Agire consapevolmente sul corpo ci permette quindi di acquisire padronanza sulla nostra mente, sui nostri stati emozionali e infine sviluppare la nostra efficacia personale.

Vi proporrò brevi serie di movimenti e posizioni con lo scopo specifico di ricreare equilibrio ed accumulare energia.

spots da 10-15 minuti

Attività Outdoor

50

5

Trainers Esperio

Small techniques, metafore e debriefing

Un repertorio di attività più o meno complesse da svolgere in gruppo, su un prato, in un bosco o in riva ad un torrente. Problem solving caratterizzati da obiettivi, risorse limitare, tempi e regole da rispettare... sfide concrete che si prestano a ragionare metaforicamente su situazioni lavorative.

La capacità di creare metafore coerenti e di condurre ad arte un debriefing da parte del facilitatore, rende queste tecniche dei potenti catalizzatori dell'apprendimento.

spots da un'ora ciascuno

Attività Outdoor

20

6

Kira Kotliarewsky 

&

Maria Giampà

Contatto e fiducia

Attività fisiche esperienziali idonee a far infrangere le barriere e le distanze all'interno dei gruppi.

Il contatto, la fiducia e l'affidamento sviluppati passo passo attraverso esperienze fisiche ed emozionali.

un ora circa   15
7 Guido Bonvicini e Massimo Borgatti Energy Working

Quanto la consapevolezza e la capacità di gestire la nostra enegia (fisica, emotiva e mentale) ci possono rendere più efficaci sul lavoro?

Introduzione esperienziale al seminario Forema "Energy Working" di Aprile 2010.

2 ore

Attività Outdoor

max 20
8 La mosca city games Location-based games Presentazione dei city games, o location-based games, sviluppati da La mosca. Videogiochi da fare, non davanti al computer, ma in gruppo, nella realtà di un contesto urbano, come una città o una location suggestiva. Versioni moderne di Guardie e Ladri, Caccia al Tesoro, ecc. un'ora Proiettore  
9

Valentina Vinotti

Antonella Fabris

O.S.G.

Observing and Searching Game

Gli obiettivi del gioco sono lo sviluppo:

  • dello spirito di osservazione (dal micro al macro)
  • dello spirito di squadra
  • di un sano livello di cooperazione
  • di un corretto livello di competizione

Ciascun gruppo ha in mano un indizio: una fotografia che ritrae un dettaglio relativo al contesto (paesaggistico o monumentale) del Barcamp. Attraverso questo indizio tutti dovranno collaborare alla ricerca di ciò a cui il dettaglio si riferisce. Attraverso il debriefing si ragionerà sulle dinamiche comportamentali che hanno portato i gruppi a raggiungere o meno gli obiettivi.

un'ora circa Attività outdoor nessun limite
10

Leonardo Frontani

Evoluzione Uomo-Azienda 

Ciò che ha prodotto l'uomo moderno è un'evoluzione, iniziata con l'Homo habilis, esclusivamente umana: l'evoluzione culturale. Per evoluzione culturale si intende l'accumulo, e quindi il progressivo aumento, delle conoscenze e delle capacità operative che l'uomo ha realizzato nel tempo. Tali conoscenze si sono sviluppate attraverso la vita sociale e la comunicazione da un individuo all'altro, e quindi di generazione in generazione, sia in modo diretto che indiretto. La società umana somiglia per alcuni aspetti all’azienda.  

un'ora circa Attività outdoor max 12 persone
11 Sergio Cabigiosu "Parla che ti ASCOLTO"

Facile dire: "Parla che ti ascolto!" Spesso trascuriamo il fatto che l'ascolto non coinvolge solo l'udito. Ce ne rendiamo conto quando cerchiamo uno sguardo di approvazione oppure usiamo un tono di voce distonico rispetto alle parole. E perchè allora spesso non poniamo attenzione alle richieste di ASCOLTO che ci arrivano?

Ecco allora la proposta di qualche semplice e divertente attività che ci aiuti a ritrovare l'importanza di un ascolto attivo, valorizzando ogni forma di comunicazione.

Il valore di queste attività sarà dato soprattutto dalla capacità delle persone di mettersi in gioco. O meglio, "in ascolto"!

1 ora un prato da 12 a 16 persone
12 Luigi Mengato

D.I.Y. (Do It YourSelf)

La costruzione di un oggetto sconosciuto è un'attività di Problem Solving. Se poi la costruzione è affidata ad un gruppo di persone, l'esercizio si trasforma in un'attività di Team Building.

2 ore Outdoor max 12 persone

 

Sei un formatore/società di formazione e vuoi partecipare all'evento ? Scrivici a questo indirizzo e-mail.

Nel caso gli interventi formativi proposti diventino troppo numerosi, i partecipanti iscritti all'evento verranno invitati a dare le loro preferenze per selezionare le attività preferite.

 

Chi parteciperà:

Per iscriversi premere il tasto "Register" arancione che trovate qui sotto (la gestione delle iscrizioni è gestita con www.eventbrite.com):

 

Events

 

Istruzioni per iscriversi e modificare questa pagina

Questa è una pagina wiki: può essere quindi modificata dai suoi utilizzatori e i contenuti sono sviluppati in collaborazione da tutti coloro che vi hanno accesso. La modifica dei contenuti è aperta a tutti gli utenti registrati.

Se non disponete già di un account sul sito barcamp.org dovete:  

  • cliccate su "Create an account" nell'angolo in alto a destra (è gratuito);

  • inserite i dati e cliccate sul tasto "Create an account";

  • scrivete nel wiki aggiungendo e modificando il testo (istruzioni in questo video);

  • cliccate su "Save" in basso 

 

NOTA IMPORTANTE: iscrivendosi alla piattaforma riceverete in automatico delle e-mail di notifica di tutte le modifiche che avvengono in tutti i BarCamp. Naturalmente, se non ne siete interessati, i messaggi di modifica possono essere disabilitati nella pagina di gestione del vostro account (vedi le istruzioni in questo video)

Per dubbi o domande scrivete a questa e-mail.

 

Costi & Spese

 

La partecipazione al BarCamp è gratuita. I costi di vitto e alloggio sono a carico di ogni partecipante. A breve la pagina sarà aggiornata con indicazione di B&B, alberghi e  ristoranti convenzionati.

 

Sponsor & Partnership

 

 

 

 

 

Meteo & Abbigliamento

 L'evento si svolgerà con qualsiasi condizione meteo. Per aggiornamenti meteo: ARPAV Meteo.

Si consiglia ai partecipanti di indossare indumenti comodi, adatti ad attività all'aperto. In caso di brutto tempo si consiglia di attrezzarsi con cerate, KWay e tutto quanto è necessario per proteggersi dalla pioggia.

 

"Non esiste buono o cattivo tempo, ma solo buono o cattivo equipaggiamento"

Robert Baden-Powell

 

 

Dove dormire .....

 

 

.... e mangiare:

 

Altri blog, siti e Social network che parlano dell'evento

 

Vuoi segnalare l'evento

Puoi utilizzare i seguenti loghi (tasto destro, "Salva con nome" per salvarli sul tuo computer), creando un link alla presente pagina http://barcamp.org/OutdoorTrainingBarCamp02

 

301x65px:

381x161px:

191x81px: